Carta Acquisti

Carta Acquisti, questo sconosciuto. Spesso se ne sente parlare ma pochi sanno di cosa si tratta. In questo articolo vedremo cos’è, chi può ottenerla e cosa fare per averla.

A primo impatto può sembrare un bancomat o una carta di credito, infatti viene utilizzata come carta per i pagamenti elettronici con la differenza che può essere utilizzata solo in determinati luoghi.

 

Carta Acquisti

 

La carta acquisti è richiedibile dai cittadini italiani che hanno già compiuto il 65esimo anno di età o ai minori di tre anni che siano in possesso di particolari requisiti. Nel caso del minore, il titolare della carta sarà il genitore. La carta acquisti ha un valore di 40 euro mensili e viene caricata di 80 euro bimestralmente. E’ possibile usufruire anche di particolari sconti con i negozi convenzionati che sostengono tale programma. Inoltre è possibile accedere ad una tariffa elettrica agevolata ed avere quindi una bolletta più leggera. Se si è interessati ad avere una Carta Aquisti si dovrà verificare presso gli uffici delle Poste o dell’Inps se si posseggono i requisiti richiesti in base alla propria fascia di età. Successivamente sarà possibile ottenerla presso gli Uffici Postali mostrando il modulo di richiesta con tutta la relativa documentazione necessaria.

Vediamo quelli che sono i requisiti necessari per coloro che hanno già compiuto 65 anni:

  • Essere cittadino italiano con residenza in Italia ed essere iscritti presso gli Uffici dell’Anagrafe;
  • Avere una pensione che sommata ad eventuali redditi propri sia di importo inferiore ai 6.499,82 euro annui, o inferiore a 8.666,43 euro annui se si hanno più di 70 anni;
  • Avere un indicatore della situazione economica equivalente ( ISEE ) valido e inferiore a 6.499,82 euro;
  • Non essere, da solo o assieme al coniuge: intestatari di più di un utenza elettrica domestica o non domestica, essere titolari di più di un utenza del gas, essere proprietari di più di un autoveicolo, essere proprietari con quota superiore o uguale al 25% di più di un immobile utilizzato per uso abitativo o al 10% se utilizzato per uso non abitativo, essere titolare di un patrimonio immobiliare superiore ai 15.000 euro;
  • Non usufuire del vitto assicurato dallo Stato o dall’amministrazione pubblica.

Sono simili i requisiti per ottenere la carta acquisti per i minori di tre anni:

  • Essere cittadino italiano con residenza in Italia ed essere iscritti presso gli Uffici dell’Anagrafe;
  • Avere un indicatore della situazione economica equivalente ( ISEE ) valido e inferiore a 6.499,82 euro;
  • Non essere, da solo o assieme a chi possiede la patria potestà: intestatari di più di un utenza elettrica domestica o non domestica, essere titolari di più di un utenza del gas, essere proprietari di più di un autoveicolo, essere proprietari con quota superiore o uguale al 25% di più di un immobile utilizzato per uso abitativo o al 10% se utilizzato per uso non abitativo, essere titolare di un patrimonio immobiliare superiore ai 15.000 euro.

Ulteriori informazioni utili:
Numero verde per la richiesta di informazioni: 800.666.888
Numero verde per conoscere il saldo della carta: 800.130.640
Numero verde per bloccare la carta in caso di furto o smarrimento: 800.902.122
Chiamando con un numero di cellulare registrato in precedenza il numero 800.130.640 sarà possibile ricevere direttamente un sms con indicato il saldo della propria carta acquisti.